Turchia: sesta vittima delle proteste


La sesta vittima delle proteste degli ultimi mesi in Turchia. Ali Ismail Korkmaz è morto oggi in ospedale.

ali

E’ morto questa mattina in ospedale lo studente Ali Ismail Korkmaz, di 19 anni, rimasto ferito durante una delle proteste di Eskişehir, cittadina studentestca poco disante da Istanbul.

Ali sarebbe stato pestato da un gruppo anti-protesta intervenuto il 3 Giugno durante una delle manifestazioni. Gli aggressori non sono ancora stati identificati e le telecamere di sorveglianza attorno alla zona dove sono avvenuti gli scontri non conterrebbero immagini di quella sera.

Ad Ali è stato diagnosticata un’emorragia celebrale presso l’Ospedale Pubblico di Eskişehir e poi trasferito all’ospedale di  Osmangazi, dove è stato operato il giorno seguente.

Le vittime dichiarate dall’inizio delle proteste sarebbero 6 in totale adesso, incluso l’ufficiale della polizia caduto da un ponte durante le manifestazioni.

A Istanbul e ad Ankara stasera si sono tenute diverse proteste di commemorazione, durante le quali si sono alzati cori tra i quali “polizia assassina” e “stato assassino”.

Advertisements

One Response to Turchia: sesta vittima delle proteste

  1. Pingback: Le telecamere che non c’erano | ControConfini

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: